Chi siamo

Proponenti, motivazioni, modalità, idea, proposte

I proponenti

Siamo un gruppo di perginesi che frequentano e amano il castello di Pergine e che a propria volta rappresentano molti amici, associazioni e istituzioni interessate a fare il possibile perché il castello continui ad essere quello che ora è, come venne pure delineato efficacemente nelle disposizioni n° 5, 7, 8, 12 e 13 dell’atto di compravendita sottoscritto nel 1956, quando, non senza sofferenza, fu decisa la cessione al privato: monumento storico aperto e vissuto da cittadini e ospiti, ristorante di grande livello, albergo accessibile a tutti.

Le motivazioni

Da quando a Pergine si è diffusa la notizia che il castello sarebbe stato venduto, molti cittadini si sono chiesti quale sarebbe stato il suo destino e se ci fosse stata la possibilità di mantenere a Pergine e in Trentino la sua proprietà, lo stile della sua conduzione, la sua idea di “casa” aperta alla cultura, all’accoglienza, all’incontro e luogo e occasione di lavoro per molti. Non è facile però muovere le persone e soprattutto muoverle con un obiettivo comune che non siano il business o la proprietà privata, ma coinvolgendole in un ambizioso progetto di cittadinanza attiva e responsabile, capace di condividere innanzitutto un’idea.

Raccogliendo le istanze e le sollecitazioni di molti altri amici che condividono preoccupazioni e aspirazioni abbiamo pensato di organizzarci come gruppo promotore dell’acquisizione popolare.

Modalità

Vorremmo che ogni perginese potesse sentirsi proprietario di un pezzetto di castello e ne sia orgoglioso, lo frequenti e lo rispetti.

Se oggi si può acquistare un pezzetto di luna, ci siamo chiesti perché non possa essere realistico pensare che ogni perginese, trentino o ospite del castello ne acquisti simbolicamente un piccolo pezzo.

Idea e proposte

Il primo proposito risiede nel NON CAMBIARE NULLA DI QUANTO FATTO FINO AD OGGI.

Vogliamo proseguire con l’attività di ristorazione e albergo praticata dal castello, salvaguardando il lavoro di tutte le persone che vorranno continuarvi la propria attività professionale anche sotto una nuova guida.

Vogliamo proseguire con l’opera di restauro e manutenzione del Castello nel rispetto della storia di quanto fatto fino ad oggi.

Vogliamo continuare a proporre le attività culturali legate alle mostre d’arte e agli eventi teatrali e musicali e addirittura, sotto questo aspetto, legare ancora di più Pergine con il suo castello anche nel periodo invernale.

Visiona il pdf del Progetto Castel Pergine

Pergine, 28/2/2017


Visiona il pdf dell’atto costitutivo